Oggi parliamo del 𝗧𝗔𝗥𝗧𝗔𝗥𝗢, non è solo un disagio estetico, ma è soprattutto un pericolo per la salute della bocca dovute a un’igiene dentale non accurata.

Una delle problematiche più diffuse al giorno d’oggi.

 

Cosa succede se lo trascuro?

Il tartaro può provocare 𝗮𝗹𝗶𝘁𝗼𝘀𝗶, 𝗰𝗮𝗿𝗶𝗲 𝗲 𝗴𝗲𝗻𝗴𝗶𝘃𝗶𝘁𝗶, rischiando di progredire fino alla 𝗽𝗮𝗿𝗮𝗱𝗼𝗻𝘁𝗶𝘁𝗲 (comunemente chiamata “piorrea”), una malattia che attacca le strutture di sostegno del dente, portando man mano alla sua perdita.

 

Come fare per eliminarlo o evitarlo?

Basta sottoporsi ad igiene professionale periodica (ogni 6 o 12 mesi) eseguita in uno studio dentistico dall’igienista dentale o dall’odontoiatra.

 

Ricorda:

L’igiene dentale deve essere sempre eseguita da personale laureato (igienista dentale o odontoiatra).

Non dimenticare di effettuare regolarmente una pulizia dentale professionale, prenota ora la prossima seduta.

 

Seguici sui nostri canali social Facebook e Instagram per rimanere sempre aggiornato.